LE ESPERIENZE – A.S. 2017/2018

BILANCIO PROGETTO ASL “JE PARLE FRANÇAIS”

Il giorno 7 giugno, si è svolto presso l’Aula Magna dell’IIS “Federico Caffè” un incontro degli Istituti di Roma che hanno partecipato al progetto di ASL con il Centre Saint Louis -Institut Français per la diffusione della cultura francofona nelle scuole primarie e secondarie di primo grado.
Per il nostro Istituto erano presenti otto studentesse , quattro della IIIA l e quattro della IVA l, accompagnate dalla prof.ssa Pirisi.

Dopo la introduzione e il saluto di Mme Anne Darmouni , attachée de coopération pour le français dell’Ambasciata di Francia, gli alunni degli Istituti presenti hanno illustrato i loro progetti.
Le alunne del Pirelli , con l’ausilio di un power point da loro preparato, hanno fatto il bilancio, assolutamente positivo, della loro esperienza di alternanza presso l’I.C. “Via dell’aeroporto”: tre giornate, dal 12 al 26 marzo, in cui hanno vestito i panni di “maestre” per insegnare il francese ai piccoli alunni di due classi quarte della scuola primaria “Antonio De Curtis”.

La mattina si è conclusa con la consegna degli attestati e l’impegno a proseguire e arricchire questa bellissima esperienza.


IL PIRELLI CONQUISTA LA FINALE ALLA COMPETIZIONE DI YOUNG BUSINESS TALENTS (YBT)

Giungono in finale Nazionale di Young Business Talents (YBT) le squadre AGOMANIA(formata da Agazzi, Diurczak, Bonanni, Morgante) e YBT (formata da Shapelych, Ruhayira, Palermo, Nicoletti) conquistando una prestigiosa posizione.

Le classi 3 D AFM, 3 E RIM, 4 A SIA, 4 B SIA, 4 D AFM iscritte e guidate dai rispettivi tutor sono state suddivise in piccoli gruppi – squadre. Tutte sono giunte in semifinale riuscendo così a terminare il programma formativo e a conquistare il DIPLOMA in riconoscimento del lavoro svolto.
La iniziativa, organizzata da Nivea, costituisce un percorso di alternanza scuola lavoro a cui ha aderito la nostra scuola: una esperienza operativa di impresa formativa simulata realizzata in piattaforma attraverso utilizzando un simulatore sviluppato dalla software house Praxis MMT impiegato anche dalle Università, Business School e imprese. Un laboratorio sperimentale e un aiuto agli studenti per orientarsi verso il loro futuro professionale.

Il programma ha preso il via a Novembre con la assegnazione di uno scenario sul quale elaborare un numero determinato di piani di gestione per un orizzonte temporale di un anno simulato in ogni fase. Le squadre pena la eliminazione, hanno rigorosamente seguito un calendario con scadenze per la presentazione del Business Plan. Ognuna ha creato, a partire dalla scelta del nome, la propria “azienda virtuale” e, attraverso il simulatore, ha svolto attività di impresa simulando la gestione di una azienda della Grande Distribuzione Organizzata.
Tutta la competizione, strutturata su 5 fasi (Sedicesimi, Ottavi, Quarti di finale, Semifinale e Finale), ha visto le squadre del Pirelli conquistare di volta in volta ottime posizioni nella competizione regionale che ha coinvolto 233 squadre, ed ora siamo tutti pronti ad appoggiare le due giunte in Finale Nazionale, competizione che si terrà il 6 Aprile a Milano.
Le attività si sono svolte in laboratorio per l’inserimento dei piani gestionali e in classe per lo studio dello scenario che di volta in volta si arricchiva di novità ed imprevisti.


ASL –CENTRE SAINT LOUIS –INSTITUT FRANÇAIS DE ROME

Il giorno 6 febbraio 2017 , presso il Centre Saint Louis, si è svolta una mattinata di formazione nell’ambito del progetto di ASL “Je parle français” che l’IIS “Pirelli” svolgerà conl’I.C. Via dell’aeroporto.
Otto alunne del nostro Istituto, quattro della IV Al e quattro della III Al, hanno seguito due “ateliers” di formazione , “Album jeunesse” e “Connaissez-vous Paris”, tenuti da insegnanti dell’Institut Français.

Dopo il saluto e la presentazione della Sig.ra Anne Darmouni, attachée de coopération pour le français presso l’Ambasciata di Francia e l’Institut français, gli alunni presenti sono stati divisi in gruppi e hanno seguito gli “ateliers” proposti. Scopo principale di tali corsi è stato quello di illustrare ai ragazzi una serie di attività ludico-didattiche da proporre ai bambini della scuola primaria e da usare come suggerimento per quelle che gli studenti stessi dovranno elaborare e proporre quando si recheranno presso gli Istituti Comprensivi di Roma e provincia.

Questo progetto di ASL vuole promuovere, infatti, la conoscenza e la diffusione della lingua e della cultura francese fin dalla scuola elementare e ha il grande merito di coinvolgere gli studenti in un “gioco di ruolo” che li vedrà , per qualche giorno, nelle vesti di giovanissimi insegnanti impegnati ad elaborare attività didattiche e a decidere strategie di insegnamento-apprendimento per i loro piccoli allievi.


VISITA DIDATTICA ALLA PERUGINA

Il giorno 26 Gennaio 2018 le classi 4B SIA, 5B SIA e 5D AFM accompagnate rispettivamente dalla prof.ssa Costanzi, dal prof. Ricciuto e dalla prof.ssa Mannucci si sono recate alla sede principale della Perugina.

In tarda mattinata siamo entrati dentro lo storico museo della Perugina. Abbiamo visto un filmato che spiegava le varie fasi di nascita di questa azienda, i suoi fondatori (Luisa Spagnoli e Giovanni Buitoni) e le loro strategie di marketing, come la introduzione di figurine riguardanti la storia dei “4 moschettieri” nelle confezioni e la diffusione della Perugina in paesi stranieri, determinando il cambiamento delle abitudini degli italiani.
Nel museo abbiamo trovato una teca di vetro alla parete contenente le

cabossa, o fava di cacao, dal colore bruno-rossastro. Dentro questo frutto si possono trovare dei semi avvolti da una sostanza gelatinosa che dopo essere stati essiccati e lavorati, portano alla produzione del cacao.
Successivamente abbiamo proseguito il nostro giro del museo e abbiamo potuto osservare le prime confezioni di cioccolatini e soprattutto la nascita del Bacio.

Il Bacio, cioccolatino per eccellenza della Perugina è nato da una idea di Luisa Spagnoli che lo aveva precedentemente nominato “cazzotto”. Nasce con l’obbiettivo di non buttare via le rimanenze dei cioccolatini non messi in commercio in quanto i suoi ingredienti erano le nocciole e il cioccolato presenti all’interno della fabbrica. Ci sono stati spiegati i processi essenziali per la realizzazione di questi cioccolatini e abbiamo avuto la opportunità di assaggiarne alcuni. Oltre alle varie tipologie di Bacio (al latte, fondente, ricoperto di cioccolato bianco) abbiamo potuto degustare altri tipi di cioccolato, come il fondente all’85% e i tartufini.

Successivamente siamo entrati nello stabilimento vero e proprio grazie ad un tunnel osservando tutte le varie fasi di produzione, confezionamento e imballaggio dei prodotti, ma soprattutto delle uova di Pasqua. Alla fine della visita didattica ci siamo potuti fermare allo shop ufficiale della Perugina per fare i nostri acquisti.

Antonini Alessia
Giordano Elena
IV B SIA


ALTERNANZA SCUOLA LAVORO AL TEATRO ELISEO

Il Teatro ELISEO grazie al recente Protocollo d’Intesa firmato con il MIUR – Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio, ha attivato un progetto Formativo di Alternanza Scuola Lavoro , al quale il nostro Istituto ha aderito ed è lieto di partecipare con un intero gruppo classe che avrà modo di esprimersi nelle tre aree (artistica, tecnica e della comunicazione) individuate da percorso.

Il Progetto formativo ha per i nostri alunni una forte valenza educativa, culturale e sociale, poiché il teatro che rappresenta per eccellenza la prima forma d’arte collettiva, è ambiente ideale per lavorare in gruppo, imparare ad ascoltare se stessi e gli altri. Gli allievi, grazie alla ricchezza dell’offerta e delle azioni proposte, che vede coinvolti i tre siti (Eliseo, Piccolo Eliseo e Eliseo OFF), potranno vivere una esperienza che li aiuterà a comprendere i diversi aspetti della vita reale.

Le attività vedranno coinvolti gli alunni della 3° A SIA guidati dal Docente Tutor Prof.ssa Loredana Coppola e dal Docente Referente di Istituto per la ASL prof.ssa A.I. Monaco, si svolgeranno con momenti di formazione in aula e con una settimana di stage interamente trascorsa in teatro nel periodo da febbraio a maggio. La classe intera con la presenza del Dirigente Scolastico Prof.ssa Flavia De Vincenzi e, unitamente ad un altro gruppo di studenti ha già preso parte lunedì 22 gennaio alla anteprima del film Rocco Chinnici – è così lieve il tuo bacio sulla fronte tratto dal libro della figlia Caterina Chinnici, anche lei magistrato. Serata emozionante e coinvolgente ma soprattutto significativa occasione e per ricordare ai nostri ragazzi uno dei messaggi più veri e profondi che ci è stato lasciato:
“Imparate a pensare con la vostra testa. Io credo in voi ragazzi, credo nella vostra fragilità, nella vostra limpidezza e nella vostra coscienza. In voi gli stimoli morali sono più grandi e drammaticamente più veri. Proteggete la vostra vita, non cedete alla rassegnazione e al silenzio. Alzate la testa e provate a rendere formidabile la vostra esistenza”.


VISITA AZIENDALE AD ARUBA: TRA TECNOLOGIA, ARTE E CULTURA

Il giorno 21 dicembre, la classe 3oB SIA accompagnata dalla professoressa di spagnolo, Roberta De Vita, e dal docente di sostegno, Valerio Antelmi, si è recata ad Arezzo per visitare la società “Aruba”. Questa azienda nasce nel 1994 a Firenze e offre servizi di web hosting, e-mail e registrazioni di nomi di dominio; nonché servizi di posta elettronica, connettività, housing, server dedicati, virtual private server, servizi di posta elettronica certificata (PEC) e firma digitale. Nel corso di questa visita, il dipendente della azienda, facente funzioni di tutor, ci ha parlato di tutto ciò che è inerente alle attività della impresa, soffermandosi in particolar modo sui server: vale a dire i componenti di elaborazione e gestione del traffico di informazioni telematiche. Abbiamo anche visitato la parte amministrativa della azienda, rimanendo sorpresi dalla notevole organizzazione dei diversi uffici presenti nella struttura.

Durante il corso della visita, abbiamo rivolto al tutor aziendale alcune domande, frutto di una intervista più ampia elaborata in classe con la docente di italiano, prof.ssa Dima, riguardanti i diversi servizi offerti dalla azienda. Alla fine del presente anno scolastico, tale attività verrà sviluppata ed inserita in un prodotto multimediale inerente il “Percorso formativo multidisciplinare: Nuove sfide per lo sviluppo della economia digitale” ai fini dell’Alternanza Scuola Lavoro.

Al termine della visita abbiamo dedicato il tempo rimanente a disposizione per una rapida panoramica della città di Arezzo. La città venne fondata dagli etruschi, tra il VI e il V secolo a.C. e risulta tra le più antiche città toscane. Durante il giro del centro storico, ci siamo soffermati ad ammirare il Duomo, affacciato sul verde passeggio del Prato, situato nella parte alta della città medievale. Successivamente, siamo andati a visitare la basilica di San Domenico, dove si trova il Crocifisso di Cimabue, opera giovanile del celebre artista fiorentino. Inoltre, abbiamo visto la casa di Petrarca, dove il poeta sarebbe nato nel 1304. Oggi, la casa è stata ricostruita ed è sede della Accademia “Petrarca”, dotata di una ricca biblioteca. Concludendo, questa giornata per noi studenti è stata molto intensa ed interessante, con la speranza di poterne ripetere simili in futuro.

Nicolò Teti
Beatrice De Gregori
3 B SIA


VISITA AL CANTIERE DELLA METRO C

Il giorno 24 gennaio 2018 le classi 4A cat e 5A cat, accompagnate dai prof. Di Stefano e Prof. Furno, si sono recate a visitare i lavori di scavo della metropolitana di Roma, linea C.
La Visita è iniziata dal Campo Base di via Gordiani, dove ci è stato illustrato il sito internet, il tracciato che la linea percorrerà, come sarà il lavoro finale delle stazioni ancora da realizzare e le varie fasi di avanzamento delle stazioni già in uso, il cantiere del pozzo multifunzionale 3.2 e 3.3, le tecniche costruttive che servono per la realizzazione delle gallerie con scavo meccanizzato, la TBM (tunnel boring machine).

Successivamente ci siamo recati a visitare il cantiere aperto in via Sannio, nel quale è stato scavato il pozzo 3.3. Siamo stati ospitati nel cantiere e abbiamo avuto la possibilità di scendere 40 metri sotto il livello della strada, dove abbiamo potuto vedere una TBM in fase di installazione per la realizzazione della galleria in direzione della fermata successiva da realizzare (Fori Imperiali). Nello stesso cantiere abbiamo avuto la possibilità di entrare dentro la TBM ed osservare i componenti più importanti.

La visita è proseguita poi presso agli scavi della futura fermata Amba Aradam, dove, dopo essere scesi dieci metri sotto terra, abbiamo avuto la possibilità di osservare i reperti archeologici, risalenti all’epoca dell’Imperatore Adriano, rinvenuti durante gli scavi.

Clicca qui per accedere al sito della metro spa che riporta il resoconto della visita degli alunni del Pirelli presso il loro cantiere

Erica Gozzi
4A CAT

 

 


INCONTRO ASL ALLA SAPIENZA

Il giorno 4 ottobre 2017 gli alunni della classe 5c Sia, accompagnati dalla professoressa De Rose, si sono recati presso l’Università La Sapienza per partecipare ad un incontro con piccoli imprenditori e professionisti del settore economico per l’alternanza scuola lavoro.

Erano presenti la direttrice Paola Di Virgilio della società Fasterprint srl e il direttore Fabio Cipollone della società Biscotti Gentilini Srl; hanno spiegato ai ragazzi le loro esperienze universitarie e soprattutto il modo in cui hanno affrontato il mondo del lavoro subito dopo la laurea. Inoltre hanno dato molti consigli sia ai ragazzi che vorranno entrare subito nel mondo del lavoro sia a coloro che vorranno continuare gli studi all’università. Poi c’erano anche il presidente Erino Colombi della Cna Lazio e il commissario Carmelo Ursino di Laziodisu, dai quali abbiamo preso spunti interessanti per capire ed affrontare al meglio la realtà lavorativa, e soprattutto appreso l’importanza delle passioni e dell’educazione in un contesto professionale. Tutto ciò ha attirato l’attenzione degli alunni che sarebbero ben disposti a partecipare ad altri incontri di questo genere.

Wenhao Huang 5^ C SIA
Ufficio Stampa


ATTIVITA’ ASL-CONVEGNO

Il 19 Ottobre 2017, la classe 4ªC SIA dell’IIS Pirelli, accompagnata dalla prof.ssa Bonucci, si è recata all’istituto di istruzione superiore Federico Caffè, nell’ambito dell’attività ASL.
I ragazzi che avevano partecipato allo stage formativo lo scorso anno, hanno fatto una piccola presentazione sul lavoro svolto nel campus jedi 4 job. Si è poi parlato delle nuove tecnologie e della “realtà aumentata”.
Alla fine della mattinata abbiamo incontrato uno Youtuber, Guglielmo Scilla, in nome d’arte “WillWhoosh”.

Nella seconda parte della giornata abbiamo parlato di marketing e dopo esserci divisi in gruppi abbiamo fatto una simulazione di pubblicizzazione di prodotti particolari.
L’iniziativa è stata particolarmente gradita da noi studenti e speriamo che ci siano altri incontri di questo genere.

Silvia Faraglia 4ªC SIA
Ufficio Stampa


VISITA AD UN DATA CENTER

Il giorno 10/11/2017 le classi VA SIA, VB SIA e IA CAT accompagnate dai docenti Tranquilo Bonamigo, Claudia Caretta e Loredana Coppola sono andati in visita all’azienda Aruba presso uno dei suoi Data Center ad Arezzo.

La visita si inserisce nelle attività di ASL per quanto riguarda le classi V che hanno potuto visitare il CED di un’azienda leader fornitrice di servizi digitali ed approfondire le problematiche relative alla sicurezza, la disponibilità e l’accessibilità di tali servizi; tutte tematiche che affronteranno nel corso dell’ultimo anno di studi.

Aruba S.p.A., fondata nel 1994, è la prima società in Italia per i servizi di data center, web hosting, e-mail, PEC e registrazione domini. Opera in quattro differenti ambiti di business: Data Center, Cloud, Hosting e Domini, e-Security e Servizi Certificati.
Aruba è anche attiva sui principali mercati europei quali Francia, Inghilterra e Germania e vanta la leadership in Repubblica Ceca e Slovacca oltre ad una presenza consolidata in Polonia e Ungheria.
La società ha una grande esperienza nella gestione dei data center disponendo di un network europeo in grado di ospitare circa 25.000 rack ognuno dei quali può contenere fino a 40 server fisici.
Aruba gestisce oltre 2 milioni di domini, più di 7 milioni di caselle email, 5 milioni di caselle PEC, più di 100.000 server tra fisici e virtuali ed un totale di circa 5 milioni di clienti. Fornisce servizi di hosting, cloud pubblico e privato, housing e colocation, server dedicati, firma digitale, conservazione sostitutiva, fatturazione elettronica, posta elettronica certificata, certificati SSL e produce smart-card.
Attraverso Aruba Business mette a disposizione tutti i propri servizi ad una vasta rete di IT partner e tramite il suo brand Pratiche.it offre servizi di recupero e consegna di documenti in tutta Italia. Dal 2014 è il Registro ufficiale della prestigiosa estensione “.cloud”.

prof.ssa Claudia Caretta

 


IL FUTURO È UN’IMPRESA

Venerdì 10/11/2017 la classe 5^C SIA dell’IIS Pirelli, accompagnata dalla preside prof.ssa Flavia De Vincenzi e dalla prof.ssa Teresa Bonucci, ha partecipato all’evento “Il Futuro è un’Impresa” presso la LUISS, per la Giornata Nazionale organizzata da Confindustria, dedicata all’incontro tra imprenditori e studenti, con l’obiettivo di avvicinare le nuove generazioni al lavoro in azienda.

Durante l’incontro i vari ospiti hanno parlato delle loro esperienze e espresso le loro opinioni e, alla fine dell’evento, un ex concorrente di X Factor, che purtroppo non è riuscito a superare la severa selezione, ha partecipato a questa iniziativa spronando noi giovani a non mollare e a rialzarci dopo un fallimento, perché c’è sempre una seconda opportunità, e si è esibito con delle canzoni.

Hanno partecipato personaggi noti come Francesco Facchinetti (Conduttore televisivo), Stefania Bondavalli (giornalista), Domenico Arezzo (Ex-Concorrente di X Factor), Fabrizio Paschina (Responsabile Servizio Pubblicità e Web di Intesa Sanpaolo), Giovanni Brugnoli (Vice Presidente per il Capitale Umano Confindustria), Roberto Pessi (Prorettore alla Didattica LUISS).
È stata una mattinata interessante e formativa molto utile sia a livello umano che professionale.

Elena Panoschi 5^ C Sia
Ufficio Stampa


FLOWING TIME

Sabato 9 dicembre, si è concluso l’evento FLOWING TIME – NEW MEDIA ART FROM CINA ospitato presso il Complesso Monumentale S. Giovanni Addolorata, che ha visto coinvolti alcuni studenti della nostra scuola in attività di alternanza scuola lavoro. La partecipazione all’evento coordinata dalla Prof.ssa Anna Isabella Monaco, responsabile del Dipartimento di ASL e dalla Prof.ssa Angela D’Andrea che ha curato la formazione e preparazione degli alunni, ha avuto inizio il 29 Novembre con la presentazione delle opere presso l’Aula Paolo VI della Pontifica Università Lateranense che ha ospitato gli artisti Cinesi.

Quest’occasione ha offerto agli studenti, un momento di scambio interculturale e relazionale, ma, in particolare, l’opportunità di conoscere da vicino una cultura ricca e interessante come quella cinese, attraverso la presentazione delle più alte espressioni artistiche. Infatti, la manifestazione è stata curata da personalità protagoniste di numerose esperienze internazionali in campo artistico come: “ La Biennale di Venezia ; l’International Peace Messenger ( Papa Giovanni Paolo II- Istituto Internazionale di Roma); il Gold Prize of Italian Republic (Premio la Repubblica Italiana, Accademia Toscana) e presieduta dal Prof. MAOKUN PANG , dai Prof.ri CHUAN LI e GANG SONG quest’ultimo Professore e Assistente del Presidente alla Libera Accademia delle Belle Arti di Roma.

L’evento che si è svolto con il patrocinio del Comune di Roma e del Consiglio Regionale del Lazio, sotto l’aspetto didattico, ha rappresentato un’esperienza formativa e professionalizzante poiché la fattiva partecipazione degli studenti coinvolti, ha permesso loro di cogliere il ruolo determinante svolto dalle figure che operano nel settore della comunicazione e delle pubbliche relazioni. L’Associazione Culturale Cina Europa e l’Associazione Socio Culturale “Angeli in volo”, hanno favorito il carattere operativo dell’esperienza attraverso azioni di progettazione, promozione e organizzazione. Gli studenti hanno definito l’esperienza interessante da punto di vista culturale, ma soprattutto formativo, poiché hanno riconosciuto la potenzialità di una figura professionale che opera all’interno di aziende di servizi all’impresa o agenzie di promozione e comunicazione che curano la progettazione esecutiva, l’organizzazione di manifestazioni, fiere, congressi. Di conseguenza l’importanza di acquisire conoscenze e competenze inerenti la gestione organizzativa, la logistica, la comunicazione, il marketing e le lingue straniere, la gestione dell’informazione, la normativa e la legislazione amministrativa, ( V. Pascucci, V. Masi, E. Giordano, A. Antonini, V. Zarlenga, C. Petuglia, A. Belli, G. Sgaramella, Y. Zhou, L. Garcia, A. Antonetti, R. Agazzi, V. Antonelli, A. Iafrancesco, F. Urbani).

Il docente referente ASL
Prof.ssa Anna Isabella Monaco