COMPETENZE

CONCETTO DI COMPETENZA
Il concetto di competenza ha numerose sfaccettature difficilmente riconducibili ad una sintetica definizione.
Nel tempo comunque si è giunti, a livello di Unione Europea, a dare una definizione condivisa, adottata in genere dalla legislazione italiana.

OCSE 2003 – competenza è “la capacità di adempiere alle richieste complesse in un particolare  contesto attivando prerequisiti psicosociali (incluse le facoltà cognitive e non cognitive)”; dunque “possedere una competenza significa non solo avere le risorse che la compongono, ma anche essere capaci di attivare adeguatamente tali risorse e di orchestrarle, al momento giusto, in una situazione complessa.” [D.S. Rychen – L.H. Salganik, Agire le competenze chiave [traduzione italiana delle conclusioni del progetto DeSeCo], Franco Angeli, Milano 2007, p.85]

UNIONE EUROPEA 2006 – le competenze sono definite come una “combinazione di conoscenze, abilità e atteggiamenti appropriati al contesto” [Raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio del 18 dicembre 2006 relativa a competenze chiave per l’apprendimento permanente (2006/962/CE)]

UNIONE EUROPEA 2008 – la competenza è “la comprovata capacità di utilizzare conoscenze, abilità e capacità personali, sociali e/o metodologiche, in situazioni di lavoro o di studio e nello sviluppo personale e professionale” [Raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio del 23 aprile 2008 sulla costituzione del Quadro europeo delle qualifiche per l’apprendimento permanente (2008/C111/01)]

 

RUBRICA COMPETENZE BIENNIO INDIRIZZO ECONOMICO E TECNOLOGICO  Download

 

RUBRICA COMPETENZE II BIENNIO-V  Download