Carissimi ragazzi,  carissimi docenti e personale ATA, cari genitori  

In questo ultimo fine settimana di agosto con un po’ di emozione vi scrivo per salutarvi e ringraziarvi insieme: dal primo settembre per “raggiunti limiti ordinamentali” sarò in pensione.

Sono trascorsi quattordici anni da quando iniziai l’incarico di Dirigente Scolastico dell’Istituto di Istruzione Leopoldo Pirelli; all’inizio aveva il nome di IIS di Via Rocca di Papa e solo nel 2009 la scuola fu intitolata al grande imprenditore italiano Leopoldo Pirelli.

In questi quattordici anni la nostra scuola si è ingrandita, non solo per l’aumento del numero degli alunni e del personale e perché sono stati attivati nuovi indirizzi, rinnovati i laboratori e gli impianti sportivi, attrezzati nuovi spazi, ma l’arricchimento maggiore è venuto dalla grande progettualità, dai traguardi raggiunti, dalle numerose iniziative svolte con grande impegno e passione.

Sono convinta che tutti i successi ottenuti siano il prodotto della condivisione, del confronto, del lavoro di squadra e del senso di appartenenza che con il tempo si è andato sempre più consolidando.

Per tutto quello che in questi anni è stato realizzato, per il cammino intenso e ricco di soddisfazioni professionali, per il clima di serenità e collaborazione con cui si è lavorato, sento di dover ringraziare tutti coloro che con impegno e spirito di abnegazione hanno lavorato affinché la scuola crescesse e migliorasse.

La mia gratitudine va in primo luogo a tutti i docenti, in particolare a coloro i quali si sono occupati della vicepresidenza o hanno fatto parte dello staff, ai coordinatori di classe e di dipartimento, anche a quelli che nel corso degli anni sono andati in pensione, per la grande professionalità dimostrata nel loro lavoro quotidiano, aprendosi a tutte le innovazioni e ai processi di cambiamento avvenuti nel tempo, soprattutto in questo ultimo e delicato periodo.

Grazie al Consiglio d’Istituto per avermi sostenuta nelle scelte fatte e per la fiducia riposta nel mio operato.

Un sentito ringraziamento va al personale Ata, in particolare alla DSGA, nella consapevolezza dell’ importante e delicato ruolo svolto all’interno della istituzione scolastica, che costituisce un valido contributo al miglioramneto della scuola e al successo formativo degli alunni.

Alle famiglie rivolgo un saluto ed un invito a saper cogliere sempre il significato fondamentale della relazione o meglio dell’alleanza scuola-famiglia per poter collaborare alla crescita e alla formazione dei propri figli.

 

Un ringraziamento speciale va a tutti i ragazzi, i ragazzi del Pirelli, in particolare a quelli che hanno dimostrato un deciso senso di appartenenza alla comunità scolastica collaborando nell’organizzazione e nella realizzazione di tutte le iniziative e ai progetti che la scuola ha portato avanti nel corso degli anni.

Non dimenticate mai che la scuola è uno dei luoghi più importanti ed indispensabili per la vostra crescita umana, culturale e sociale, dove imparate i valori fondamentali per la costruzione di una società aperta e democratica. Valori che, insieme ai principi ispiratori della Costituzione italiana, stanno alla base della convivenza civile. Voi siete il nostro futuro!

Grazie infine a quanti a diverso titolo hanno contribuito a rendere possibile, con tanta passione e sempre nuovo entusiasmo, questa fantastica ed indimenticabile esperienza, che è stata per me motivo non solo di crescita ed arricchimento professionale, ma ancor di più un crocevia di stima e di affetti insieme.

Conserverò gelosamente le emozioni e le esperienze speciali che in questi quattordici anni mi sono state regalate.

Grazie di cuore!

 

Flavia De Vincenzi

 

VIDEO FLAVIA DE VINCENZI

Categoria: